vallesiciliana.it

Notizie locali e altro

Lettera aperta al Segretario del PD

Caro Segretario

chi le scrive non è un iscritto al suo partito, ma un semplice uomo che ha sempre creduto nella sinistra. A credere in quegli ideali che furono di Berlinguer me l’ha insegnato mio padre, lui si tesserato e pure iscritto alla CGIL. Oggi no va più a votare più deluso di me.

Ho letto che non avete accettato l’iscrizione al partito di Beppe Grillo, e di ciò sono sinceramente dispiaciuto. Non che consideri il mio concittadino la medicina per tutti i mali della sinistra, solo credo che chi non accetti una sfida è perchè ha paura di perderla.

E subito penso a Fassino ed ai suoi sei mandati,la moglie ne ha sette ma non ricordo mai il nome, che si ritroverebbe disoccupato, visto che ha fatto della politica il suo mestiere, e che con Grillo finirebbe la sua ingloriosa carriera. Certo ci sarebbe sempre la pensione da ex parlamentare che non è proprio una minima, ma si sa il potere ha un fascino particolare.

Ma penso anche a tutti quelli che hanno seguito il suo ‘malsano’ esempio, tutte quelle persone che pensano solo alla loro piccolo o grande poltrona, e poco importa se siamo all’opposizione dopo aver fatto parte di un governo di raro immobilismo, indulto escluso.

Negli altri paesi quando si perde si ci ritira dalla vita pubblica, a Gore è anche andata bene visto che ha vinto un Nobel, da noi invece si rimane sempre e comunque, come del resto sta facendo lei dopo le elezioni europee, vinte più dall’astensionismo che dalla destra, ma certo perse dal suo partito.

Ecco caro Segretario, la domanda che le rivolgo è forse fin troppo banale e scontata, ma è l’unica che le vorrei fare.

Avete tanto da perdere con Grillo come segretario ?

Avete così tanta paura di tornare a quegli ideali in cui dite d’identificarmi, ma dai quali a livello pratico state ben distanti, e parlo di libertà d’informazione, di ‘pulizia’ in parlamento, di ‘no’ al nucleare e agli inceneritori, di solidarietà reale e non assistenzialismo, di diritti ai lavoratori, di un sistema giudiziario che non solo funzioni ma punisca chi infrange la legge, di pace e non di missioni di pace.

In altre paura avete così paura di essere di sinistra ?

In attesa di una sua risposta.

Distinti saluti

Vincent Cimellato

Annunci

16 luglio 2009 - Posted by | Varie

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: